fbpx

Come restare calmi in ogni situazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Capitano nella vita di tutti i giorni situazioni che mettono a dura prova la calma e la pace interiore.

Impara come mantenere la calma in ogni situazione con i consigli che ti fornisco in questo articolo.

Quello che trovi qui:

Cosa succede quando entriamo in modalità di crisi

Quando entriamo in modalità di crisi, la nostra mente agisce per sopravvivenza. Questo significa che si accede la risposta di combatti o fuggi. 

Ogni volta che percepiamo un pericolo, che sia reale o meno, la mente va in modalità di sopravvivenza e il corpo risponde rilasciando gli ormoni detti dello stress: cortisolo e adrenalina. 

L’aumento di questi due ormoni aumenta i battiti cardiaci e la pressione sanguigna, velocizza il respiro che diventa corto e rapido. 

Perché alcune persone affrontano meglio le situazioni di panico?

Quando il tuo battito cardiaco aumenta, superando i 175 battiti al minuto, la mente è programmata per spegnersi. 

La risposta a una situazione di crisi dipende dalle nostre esperienze passate, l’idea preconcetta che abbiamo del pericolo. Ecco perché alcuni affrontano i momenti di crisi meglio di altri. 

E’ una cosa che si può imparare. Ci sono una serie di metodologie per mantenere la calma. 

Cambia prospettiva

Non abbiamo il controllo delle situazioni esterne, ma abbiamo il potere su come reagiamo alle situazioni. Sei tu che scegli in ogni momento. 

Raccontati una storia diversa. Non usare il linguaggio catastrofico, perché influenza il tuo modo di pensare. Dì piuttosto a te stessa che sei di fronte a una sfida e che questa è un’occasione per crescere e imparare dalle lezioni di vita. Questo ti aiuterà a minimizzare lo stress. 

La vita è il 10% di quello che ti capita e il 90% come reagisci.

Centrati al momento presente

In momenti critici si tende a pensare al futuro con ansia e preoccupazione, invece quello di cui più hai bisogno è di calmare la mente e concentrarti sul momento presente. Più fai ipotesi su ciò che potrebbe succedere, più perdi il controllo del presente. 

La meditazione è un ottimo alleato in questi momenti. Riportare l’attenzione semplicemente sul respiro induce a uno stato di calma, rallenta i battiti cardiaci, la respirazione diventa profonda e addominale e tutto intorno a noi si ridimensiona.

Per affrontare al meglio momenti critici è importante fare pratica e allenare corpo e mente alla calma. Basta iniziare a meditare per una decina di minuti ogni giorno per vedere già significativi risultati. 

Prova questa meditazione per calmare la mente:

Siediti comoda in un luogo tranquillo. Chiudi gli occhi e porta l’attenzione al respiro. Cerca di fare respiri sempre più profondi, addominali. Se non riesci a concentrarti sul respiro, conta mentalmente ogni inspiro e ogni respiro. Se la mente inizia a vagare non ti preoccupare, semplicemente riporta l’attenzione sul respiro. 

Prenditi cura di te

In momenti che fanno vacillare le tue certezze rivolgi l’attenzione a te stessa. Prenditi cura del tuo corpo. Rispetta i tuoi ritmi e riposati quando ne senti il bisogno. Leggi un libro leggero, fai la turista nella tua stessa città. Fai qualcosa che ti rilassi e ti dia gioia. 

Questo ti aiuterà a ridurre lo stress.

Parlane con qualcuno

Un problema condiviso è un problema in meno. Confidati con una persona che sai ti ascolterà senza giudicarti. Quando dici le cose è come se te ne liberassi per un po’, senti il petto liberarsi da un inutile peso. 

Se il tuo stato emotivo persiste a lungo rivolgiti a un professionista che possa guidarti in un percorso.

Chiediti cosa puoi imparare

Una volta che la tempesta sarà passata e non sentirai l’opprimente peso della situazione, chiediti qual è la lezione che puoi trarne. Ogni volta che le circostanze esterne scombussolano le nostre certezze interiori è qualcosa da cui prendere spunto per migliorarsi e crescere. Cogli l’occasione e utilizza un momento di crisi per trasformarlo in qualcosa di positivo per te stessa. 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Lasciati ispirare da Soulmentor

Spiritualità pratica
Aleksandra Cvjetkovic

Come iniziare a meditare

Quando meditiamo viviamo il tempo presente. Vivere il tempo presente significa essere immersi nel qui ed ora, l’unico momento dove possiamo esprimere le nostre potenzialità.

Leggi Tutto »